Home Cronaca Cronaca Torino

Barricato in casa a Torino, si consegna ai carabinieri

0
CONDIVIDI
Barricato in casa a Torino, si consegna ai carabinieri

TORINO. 19 MAG. Si è concluso dopo circa 22 ore l’assedio di Ferdinando U., l’uomo che da ieri si era barricato nel suo appartamento e minacciava di sparare con una pistola, a se stesso e agli altri.

Alla fine il commerciante di origini calabresi si è fatto convincere ad aprire la porta dai carabinieri, che lo hanno persuaso portandogli un cappuccino per la colazione.

Sul posto è ora presente il personale sanitario del 118 e il medico curante dell’uomo, che dovrebbe essere sottoposto a Tso.

Per i fatti c’era stata anche una diretta Facebook con l’uomo che , ieri pomeriggio, si barrica in casa, mette a soqquadro l’appartamento, minaccia, grida di essere perseguitato, scaglia dal balcone un oggetto dopo l’altro.

Ferdinando, commerciante di prodotti calabresi secondo il suo profilo social, diceva di essere perseguitato.

Alla fine la consegna ai carabinieri e l’arrivo in ospedale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here