Home Cronaca Cronaca Torino

“Devi essere solo mia o ti uccido”, 51enne condannato

0
CONDIVIDI
“Devi essere solo mia o ti uccido”, 51enne torinese condannato
“Devi essere solo mia o ti uccido”, 51enne torinese condannato

TORINO. 6 MAR. Alessandro C., un torinese di 51enne, ha perseguitato la sua ex per anni con minacce anche di morte, pedinamenti ed anche percosse.

Lei, però, 40 anni, ha trovato il coraggio di denunciarlo ai carabinieri.

L’uomo è stato condannato a due anni e mezzo in primo grado; il processo d’appello avrà inizio il prossimo 27 aprile.

L’uomo non accettava la fine della relazione e la perseguitava in tutti i imodi. Le diceva: “Devi essere soltanto mia, o ti uccido”, poi la perseguitava con continue telefonate sms e pedinamenti. Ed, ancora, peggio, era passato alle maniere forti: le aveva bucato le ruote dell’auto, scritto insulti sulla carrozzeria, e l’aveva colpita con schiaffi e pugni.

Addirittura, l’anno passato, l’aveva costretta a trascorrere il l’ultimo dell’anno insieme e nel viaggio di ritorno a casa l’aveva più volte picchiata e minacciata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here