Home Cronaca Cronaca Alessandria

LA PROCURA DI ALESSANDRIA INDAGA 50 NO TAV

1
CONDIVIDI
notav

notavALESSANDRIA. 16 GIU. Circa 50 No Tav, il movimento che si oppone alla realizzazione della nuova linea ferroviaria ad alta velocità Genova-Milano, sono stati indagati dalla Procura di Alessandria.

Per loro l’accusa riguarda la partecipazione, lo scorso 5 aprile ad Arquata Scrivia, agli scontri in cui vennero divelti quasi duecento metri della recinzione del cantiere di località Rodimero, alla periferia di Arquata.

Tra gli indagati, una quindicina sarebbero liguri.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here